Il vulcano Tartaret

Il vulcano Tartaret si trova tra Murol e Lac Chambon. È uno dei più recenti in Alvernia. Questo vulcano è uno dei pochi coni di scorie di recente età (contemporanei di quelli della catena montuosa del Puy), che si stabilì nel massiccio dei Monts Dore, molto più vecchio. Questo punto conferisce loro una certa originalità, forme intatte, nel mezzo di un rilievo erosivo molto più tormentato.

Il Puy de Tartaret è un allineamento di due coni di scorie stromboliane con lava basaltica, formato in due fasi, Entra -16 000 e -8 500 anni. Le eruzioni sono iniziate con esplosioni freatomagmatiche, a causa dell'incontro dell'acqua magmatica, proiezione di polveri sottili e grossi blocchi strappati dal sottosuolo granitico e argilloso. Poi esplosioni aeree di puro magma incandescente costruirono i due coni di scorie mentre un flusso di lava superficiale caotico si riversava verso est. All'inizio, attraversava una vasta zona umida formando coni senza radici (Zona di Coudert fino a Groire).

Durante uno di questi periodi effusivi, il Tartaret ha prodotto una delle colate laviche più lunghe del massiccio. Canalizzato dalla valle, si estendeva verso est seguendo la valle e poco prima di Champeix, emerse nella piana di Limagne. Finisce per fermarsi oltre Neschers, dopo la navigazione 22 km : è la colata lavica più lunga della Francia continentale. Paleosol, sotto questo flusso, è vecchia 6 900 anni.

I depositi delle eruzioni del Tartaret sono molto sparsi e ben visibili, Sud, verso Jassat, nel Bois de Bouves sulla sponda meridionale del lago Chambon ea nord, nelle cave vicino al campeggio Sarères e sul sentiero escursionistico verso est fino al Dent du Marais.

La costruzione del vulcano al centro della valle ha permesso la creazione del lago Chambon circa 8 500 ans par un phénomène de barrage naturel du cours d’eau bloquant ainsi « la couze de Chaudefour » et créant en aval la « Couze Chambon ». Cette partie de la vallée est une ancienne auge glaciaire.

Gite in famiglia

Molteplici attività sportive, culturale e ricreativo per tutti

Un lago, pascoli e vulcani nel cuore del massiccio del Sancy

Patrimonio costruito

Un petit patrimoine caché autour du château et des églises de nos villages

Mappa interattiva

Geolocalizza e scopri la parte inferiore di Murol